Copyright 2019 - Created by Claudio Massarenti

 

Domenica 12 Marzo si è svolta nella palestra delle Scuole Medie P.Carmine di Cannobio il Memorial Arturo Fragni. Trattasi di una gara di karate organizzata dalla locale A.S.D. Bushido Cannobio giunta ormai alla sua terza edizione per ricordare uno dei maestri fondatori della stessa società di arti marziali, Arturo Fragni, la cui attività prosegue da ormai 38 anni nella palestra delle scuole medie di Traffiume.
Caratteristica di questa edizione è stato l’aver visto coinvolti anche altre quattro palestre di conoscenza del maestro Daniele Mai: la Sakura di Mergozzo guidata da Daniele Luvini; la Kensho di Stresa del Maestro Delfrati; la Sotokan Karate Club Verbano di Mario Campise e la Nenryu Verbania di Sean Henke.

2017 03 Memorial ArturoFrangni III 043La palestra è stata allestita con due tatami che hanno coinvolto numerosi arbitri di livello regionale (per la quale si ringrazia la FESIK Piemonte) e i diversi coach delle palestre presenti che hanno reso così possibile uno svolgimento fluido della manifestazione. Degno di nota e ringraziamento la presenza del team della Carerfour di Cannero dei fratelli Bochicchio che ha egregiamente allestito un servizio bar al piano terra consentendo a tutto il pubblico, agli atleti e all’intero staff tecnico di rifocillarsi con panini freschi, pizze calde, bibite di vario genere e l’immancabile caffè!

Ulteriori sponsor che hanno contribuito economicamente alla realizzazione della gara (come per medaglie, coppe, maglietta ricordo per i ragazzi iscritti, etc) sono in rapida successione: Carrefour Cannobio fratelli Peroni; Gruppo Sapranciodue S.P.A. con Massimiliano Vergnaghi;Genio’s bar Cannobio; Rennsport Technick di Sergio Marconi. Presenti diverse autorità come l’assessore allo Sport del comune di Cannobio Claudio Antonetti che ha contribuito anche alla premiazione di numerosi atleti; il presidente della FESIK nazionale Sean Henke che ha partecipato all’apertura della manifestazione con un ricordo personale su Arturo Fragni; il presidente della FESIK Piemonte Biagio Marra a cui la Bushido Cannobio deve un grosso ringraziamento per la realizzazione della gara; doveroso menzionare anche l’Unione dei Laghi che con il Comune di Cannobio hanno concesso l’utilizzo a titolo gratuito della palestra. Un ringraziamento va anche al team della Croce Rossa di Cannobio composto da Luciano Coltraro, Claudio Garbetta e Saverio Veltri, che unitamente al Dott. Donato Zaccheo hanno presieduto per tutta la giornata alla manifestazione garantendo la loro assistenza.

Presente anche Giuseppe Pirelli che con Arturo ha nel lontano 1979 fondato la Bushido Cannobio e la famiglia Fragni con Gianluca, i quali hanno potuto ritrovare vecchi compagni di allenamento. La manifestazione è cominciata verso le nove e mezza del mattino per concludersi verso le due e mezza del pomeriggio, con coinvolti ben 63 ragazzi dai 5 ai 14 anni, di tutte le cinture (dalla bianca alla nera), ed ha avuto in programma una ventina di gare con altrettante premiazioni.

2017 03 Memorial ArturoFrangni III 078A dare il via è stata la categoria dei Kata (forma) a squadre, seguite dalle numerose categorie per il kata singolo, lasciando per ultime (ed impegnando entrambi i tatami contemporaneamente) gli incontri di Kumite (combattimento). Ciascun atleta ha potuto dare il meglio di se in ogni gara affrontando diversi e nuovi avversari, tantissimi i ragazzi di ogni palestra che soddisfatti sono riusciti a posizionarsi sul podio.

Presenza degna di nota per la palestra SKCV della vicina Svizzera: un atleta cintura marrone di 34 anni disabile che ci ha permesso di assistere ad un ottima esecuzione di kata. La giornata è così trascorsa all’insegna dello sport e del rispetto reciproco che contraddistingue quest’arte marziale, in un clima di buona amicizia sportiva tra le società, unite prima dalla conoscenza reciproca dei loro coach e successivamente anche dai loro atleti.

La conclusione ha visto la premiazione delle palestre con il maggior numero di punti accumulati dai propri atleti: in testa la Sakura di Mergozzo, seguita dalla Nenryu Verbania con al terzo posto la numerosissima Kensho di Stresa. Un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile a livello organizzativo questa fantastica giornata come anche a coloro i quali, con la loro partecipazione (sia atleti che genitori), l’hanno resa ancor più sentita e speciale. Un caloroso arrivederci ancor più numerosi al prossimo anno!

Roberto Chieregato A.S.D. Bushido Cannobio

 

Di seguito, selezione delle foto pubbliclate su Flickr:

2017_MemorialArturoFragni_III

Chi è on-line

Abbiamo 256 visitatori e nessun utente online