Copyright 2020 - Created by Claudio Massarenti

 

Domenica 5 marzo siamo partiti di buon mattino verso Torino per guidare i nostri ragazzi della A.S.D di Cannobio ai campionati regionali di Karate.
Lo staff della palestra, composto da Roberto Daniele e Massimiliano, ha lasciato un piovoso Lago Maggiore per trovare a destinazione un soleggiato palazzetto dello sport “Le Cupole” che ci attendeva con già decine e decine di partecipanti e coach intenti alla registrazione. 

Espletate le formalità siamo stati chiamati come sempre al cerimoniale d'apertura iniziando dai vari discorsi delle autorità (presente anche il presidente della FESIK nazionale Sean Henke), si è passati al inno nazionale fino al consueto saluto del Karate. 
La giornata ha visto la partecipazione di un buon numero di atleti, circa 400. Come sempre si è partiti dalle categorie più giovani e dalle cinture più  basse. 

2017 03 RegionaliTorino 035 1

 

 

Ha così aperto le danze Marco Gallotti che si è cimentato nella gara di Katà  singolo per le cinture gialle.

Avendo superato le semifinali,  ha eseguito una seconda volta con ancor più grinta il primo Katà  piazzandosi con una onorevolissimo sesto posto su un totale di circa 14 partecipanti. 

 

 

 

 

Subito dopo è stata la volta dei nostri ragazzi di cintura verde sempre Katà singolo e  neanche a farlo apposta abbiamo riempito tutto il podio (seppur ciascuno nella sua categoria distinta per genere ed età).Medaglia d'oro per Mirko Massarenti superando una buona decina di altri avversari, seconda classificata Alice Zaccagni ed in un'agguerrita poule  Davide Massarenti ha strappato agli avversari il terzo gradino del podio.

 2017 03 RegionaliTorino 056 1 2017 03 RegionaliTorino 070 1 2017 03 RegionaliTorino 084 1

 

Il tempo di riprendere fiato e festeggiare tre primi risultati raggiunti che,  recuperate tutte le protezioni richieste da regolamento, abbiamo riacquistato la concentrazione per affrontare le gare di Kumité (combattimento).

Per primo è sceso in campo Mirko che rendendo difficile la corsa alle medaglie agli avversari, ha svolto ben tre combattimenti vincendo i primi due; stanco ma soddisfatto, si è aggiudicato la medaglia d'argento.
 

Alice Zaccagni è stata chiamata ad affrontare una sola avversaria.
Nonostante quest'ultima fosse più grande di lei per altezza e grado, la nostra allieva ha mantenuto la calma ricordando gli allenamenti in palestra ha tenuto sotto controllo l’abile rivale portato a casa l’incontro: medaglia d'oro. 


Agguerrita la categoria dei più grandi di Davide Massarenti che non è riuscito a rivelarsi sufficientemente incisivo per superare il rivale di categoria. 

L'ultimo incontro ha visto Mirko e Alice gareggiare nel kumité a squadre:  battuto Mirko e vincente Alice, a pari merito con un altro team siamo riusciti a portare a casa altre due medaglie di bronzo. 

Avviene in prima serata il rientro a Cannobio per il gruppo della Bushido, soddisfatti e spronati a continuare a dare sempre il meglio per i propri ragazzi rinnovano ancora una volta le congratulazioni ai loro atleti per i risultati raggiunti.

 

Di seguito, tutte le foto pubblicate su Flickr:

2017-RegionaliTorino

Chi è on-line

Abbiamo 435 visitatori e nessun utente online